Chi mangia tutto capisce tutto ed è amato da tutti

A Urbino c’è un kebab piuttosto buono. Diciamo il kebab migliore che io abbia mai mangiato. Così in questi giorni che mia moglie si è operata di appendicite ne sto approfittando. Lei non può mangiare nulla e quindi amorevolmente mangio anche per lei. Ho scoperto così un modo molto semplice per essere amato dalla gente, che fa la fila proprio perché il kebab è buono. Quando arriva il mio turno ordino semplicemente:

Kebab con tutto. Togli giusto le patatine fritte.

Le persone che sono entrate dopo di me, non appena sentono queste parole, si rallegrano. Di solito sono abituate a dover aspettare che il cliente e l’esercente si allineino sulla composizione del panino. Tale operazione poi è resa difficile dalla parlata est-orientale tipica di chi gestisce questo tipo di esercizi. Così quando arriva qualcuno che non crea problemi, lo acclamano.

Io da piccolo era parecchio schizzinoso. Ricordo che in un certo periodo della mia infanzia mangiavo con gusto solo latticini e pasta in bianco. Poi nel corso dei lustri ho imparato a mangiare la carne, il pesce e la verdura cruda. Ma prima che ciò avvenisse, mio padre mi diceva 4 semplici in parole in dialetto:

Te en capisci nient

Credo che non serva la traduzione, eppure solo ieri sera ho avuto la piena illuminazione su questo saggio insegnamento, e l’ho espressa nel titolo di questo post. Non a caso secondo i lama “la felicità è una pizza e una birretta la domenica sera“:

Si scherza, ma fino ad un certo punto. L’apostolo Giovanni scrive infatti:

Θεὸς ἀγάπη ἐστίν

Si traduce “Dio amore è”, ma la parola greca “agape” col tempo venne usata anche per identificare la condivisione, la comunione del cibo nella comunità cristiana, per metonimia.

Adesso però tocchiamo un tasto dolente: vi siete accorti quanto è diventato complicato negli ultimi anni mettersi d’accordo per mangiare la stessa cosa insieme? Per questo motivo voglio imparare a mangiare anche la verdura cotta e i legumi.

Plate of Insects for Dinner, Siem ReapImage credits




2 thoughts on “Chi mangia tutto capisce tutto ed è amato da tutti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi