Sebastien Loeb e Max Mosley

La FIA, l’associazione che organizza il mondiale rally (nonché quello di Formula 1), ha richiamato all’ordine il pilota Sebastien Loeb, quattro volte campione iridato, per il suo look trasandato. Il campione infatti porta i capelli lunghi, si rade una volta alla settimana e non indossa mai la cravatta.

Il presidente della FIA è Max Mosley, reso celebre da un video in cui si sollazza oltre misura con prostitute in un contesto sadomaso e con richiami nazisti. Molti hanno difeso Max Mosley dicendo che la vita privata di una persona è da tenere separata dal suo lavoro.

Ma è giusto condannare un semplice modo di apparire solo perché è pubblico, e assolvere allo stesso tempo un certo comportamento sessuale solo perché privato?

Post correlati

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi