Giochiamo a curare dei pupazzi ammalati con The Asylum

Ho avuto modo di giocare a tanti videogiochi, e dopo un po’ di anni è difficile trovare qualcosa di originale; per questo oggi voglio segnalare qualcosa di veramente differente. In pratica siamo chiamati a vestire i panni di uno psichiatra e ad analizzare i problemi mentali di alcuni simpaticissimi pupazzi, vittime della vita frenetica dei loro padroni. Ci troveremo di fronte a problemi di autolesionismo, depressione, comportamenti maniacali e dovremo trovare la cura giusta. Molto risalto viene dato all’interpretazione dei sogni e al colloquio terapeutico, ma non bisogna trascurare la giocoterapia, l’arteterapia e la musicoterapia. In alcuni casi bisogna anche ricorrere a trattamenti pericolosi come i medicinali e l’elettroshock.

Avere successo dà una certa soddisfazione. Il gioco in sè ha delle animazioni molto carine ma una volta curati i 5 pazienti (io non ci sono ancora riuscito ma ho letto i commenti) non c’è una scena finale e il divertimento finisce: da parte mia spero che l’autore produca presto un seguito. Cliccate sull’immagine per mettervi subito alla prova e scrivete nei commenti come è andata.

Se

Per iniziare cliccate su “Ignore Flash detection”. Ho scoperto questa pagina grazie a StumbleUpon.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi