No image available

Mettere da parte o buttare via?

Quando un oggetto non serve più, dobbiamo scegliere se metterlo da parte in attesa di un futuro utilizzo oppure gettarlo. I miei genitori tendono a mettere da parte qualsiasi cosa (perché provengono da una civiltà rurale in cui anche un pezzo di spago era prezioso), mio padre conserva pure le ricevute di pagamenti a suo favore di decina di anni fa; io è già tanto se metto nel cassetto le ricevute dei pagamenti. Finché si tratta di carta, lo spazio occupato non è un problema, ma quando si tratta di oggetti ingombranti che occupano degli spazi vitali (per esempio non si riesce più a mettere la macchina nel garage), si cade in un comportamento patologico noto come disposofobia, o accaparramento compulsivo.

Anche nel mondo digitale, per colpa di Internet e del P2P, si rischia di mettere insieme collezioni di file, organizzate con cura maniacale ma di cui non usufruiamo in toto. E allora meglio buttare via, perché non esiste un hard disk grande a sufficienza per un computer collegato ad Internet.

_MG_8154
ATTENZIONE: aprire con cautela, dentro potrebbe esserci uno scoiattolo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi