No image available

Sfoltimento sidebar e maggiori prestazioni per quacos.com

Mi sono preso un giorno di tempo per curare il mio blog. Innanzitutto sono tornato ad aggiornarlo anche più volte al giorno, perché di cose me ne capitano tante ma mi ero ridotto a scriverle in 160 caratteri, tuttavia perché scrivere contenuti originali su altri siti quando ho quello personale in cui mi posso dilungare come voglio? Iniziamo con la lista.

  • Rinnovo del dominio in scadenza, con paypal. Per tutto il resto, non c’è prezzo.
  • Al posto dell’elenco di tutte le categorie, il menù a discesa
  • Al posto dell’elenco dei social network generato da plugin, ne ho messo uno fatto a mano con icone prese un po’ in qua e un po’ in là su Google Images, con la seguente chiave di ricerca per avere PNG di dimensione 48×48

nome-del-social imagesize:48×48 ext:png

  • 2 immagini a caso prese dal mio Flickr anziché una
  • Eliminazione di vecchi link dal blogroll: rimangono solo quelli che continuano a ricambiare il favore. Per quelli presenti, ho pubblicato pure la descrizione
  • Eliminazione dello spazio antipixel: quelli che mi interessavano li ho messi nel box social, gli altri… pazienza, c’erano troppe richieste di immagini fuori dal mio dominio che rallentavano il sito
  • La sidebar si è così dimezzata, e ho rimesso la nuvola dei tag, portando il numero dei post per pagina a 5
  • Ho abilitato l’header per la cache delle immagini e per la compressione dei contenuti, in .htaccess

Header set Cache-Control “max-age=29030400, public”

# Insert filter
SetOutputFilter DEFLATE
# Don’t compress images
SetEnvIfNoCase Request_URI \
\.(?:gif|jpe?g|png)$ no-gzip dont-vary
# Make sure proxies don’t deliver the wrong content
Header append Vary User-Agent env=!dont-vary




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi