Finder su MacOS X Snow Leopard inutilizzabile per colpa di MacKeeper?

Alla fine un Mac è pur sempre un computer, e se inizi ad installare software di dubbia provenienza anche su questa piattaforma iniziano i guai. Nel mio caso il sintomo era l’impossibilità di aprire qualsiasi cartella e di vedere le icone sul desktop, con Finder che si bloccava continuamente anche dopo un’uscita forzata. I miei sospetti sono andati subito su un’icona di MacKeeper, la cui presenza costante tra i banner Adsense delle mie navigazioni sul web ha creato in me un’idea di programma poco raccomandabile. Tuttavia il difetto si presentava anche in un account creato da me ex-novo, quindi come passo successivo ho dato il via alla riparazione dei permessi tramite Disk Utility.

Successivamente ho cercato di scoprire come poter effettuare un controllo del filesystem senza disporre del disco di avvio, e ho scoperto una modalità di avvio di Mac OS X che non conoscevo, il “Safe Mode”, tradotto in italiano con “Modalità sicura”: pressapoco corrisponde alla “Modalità provvisoria” di Windows. Un avvio in Safe Mode esegue una sequenza di operazioni molto interessanti, che potete consultare direttamente dalle pagine di supporto di Apple, ma un paio di queste mi interessavano particolarmente:

Vengono caricate solo le estensioni del kernel necessarie (alcuni degli elementi contenuti in /Sistema/Libreria/Extensions) […]

  • Vengono disabilitati tutti gli elementi di avvio e gli elementi di login (Mac OS X v10.4 o versioni più recenti).

Così come da istruzioni ho avviato Mac OS X in modalità sicura tenendo premuto il tasto SHIFT all’accensione della macchina e dopo aver aspettato il completamento delle suddette operazioni mi sono potuto rendere conto che in questa modalità tutto funzionava correttamente. Ne ho approfittato per rimuovere comunque MacKeeper, anche ho notato che è stata una delle ultime applicazioni installate dall’utente e ho colto l’occasione per aggiornare sistema operativo e programmi. Ho eseguito una rapida pulizia con CCleaner che non fa mai male ed il sistema è tornato pienamente funzionale anche con un avvio canonico.

Wells Lake, Whipsaw Trail, Princeton, BC, Canada
Non ci vuole niente a finire impantanati.




2 thoughts on “Finder su MacOS X Snow Leopard inutilizzabile per colpa di MacKeeper?”

  1. Strano io mi sono trovato bene con mackeeper, non ho però provato tutte le funzioni, lo uso più che altro come antivirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi