4800 euro da riscuotere

Inviate le fatture del mese appena terminato (settembre), ho aggiornato il totale dei soldi che devo incassare e ormai si parla di quasi 5000 euro.

E’ una cifra che mi permetterebbe di azzerare tutti i debiti con i fornitori e di rientrare completamente dal fido. Sono tutti soldi su cui non pende nessuna contestazione del lavoro svolto e che dipendono in minima parte da enti pubblici.

Anche se i soldi io non li riscuoto, l’IVA però la devo pagare lo stesso. Potrei pagare l’IVA per cassa, ma in quel caso anche le detrazioni slitterebbero. Nel frattempo io cerco di lavorare lo stesso, sto in ufficio 9 ore al giorno come minimo.

Dicono che se scegli il lavoro che ti piace, non lavorerai mai un giorno della mia vita. Io ho scelto di semplificare e far crescere tramite l’informatica e il web il lavoro degli altri, ma non è ciò su cui sono concentrato. Le mie energie si perdono nel controllare nel difendere la bontà del mio lavoro e gli spazi della mia vita privata, nel verificare se è arrivato qualche bonifico, nel tremare per l’arrivo di una tassa da pagare.

Mi sento solo, mi sento in gabbia, mi sento stanco. Aiuto le persone a realizzare i propri sogni ma mi sono dimenticato quali sono i miei. I momenti con la famiglia mi ripagano di tutto, ma quando anche in famiglia c’è da discutere allora rimane ben poco margine, visto che per mancanza di tempo e soldi ho rinunciato a praticare sport e tenermi in forma. Ogni tanto riesco giusto a mettere mano alla chitarra.

In tre anni non ho avuto mai tempo per piantare un po’ di prato davanti casa. Ho programmato con mia moglie un viaggio in Sicilia, ma ancora non sono in grado di decidere i giorni dell’andata e del ritorno.

Tutto perché devo riscuotere 4800 euro.

Caged!Image credits: Caged! by Vinoth Chandar

 


2 thoughts on “4800 euro da riscuotere

  1. Come non condividere, e poi in questa situazione di poco denaro che gira, tutti i clienti cercano sempre di prendere tempo prima di pagare, chiedendo pagamenti dilazionati e tardando al limite dell’ accettabile, speriamo veramente che le cose migliorino.

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi