Caro Google Reader, ti lascio perché ti amo troppo

The Old Reader

Così è arrivato il momento di lasciarti. Ti avevo pure perdonato il cambio di interfaccia. Creare una cerchia su Plus con le persone di cui apprezzavo gli elementi condivisi mi poteva anche stare bene. Ma tutto questo era solo il preambolo per un definitivo abbandono. Se fossi stato la mia ragazza avresti fatto in modo … Read moreCaro Google Reader, ti lascio perché ti amo troppo

Le applicazioni Android che tengo sul mio LG Optimus One

Not quite

I 200MB di spazio interno del mio Android iniziano di nuovo ad essere un problema, ma io non demordo e sto cercando di prolungare la vita di questo telefono il più possibile. Lo so, quella dell’ottimizzazione delle risorse disponibili è una vera e propria mania per me; a qualcosa però devo rinunciare e per ora … Read moreLe applicazioni Android che tengo sul mio LG Optimus One

Consoliamoci con Summify

L’ultimo restyling di Google Reader ha fatto fuori senza pietà la condivisione degli articoli e di conseguenza non è più immediato sapere che cosa i miei cari amici ed ex-compagni di corso Elvis Ciotti e Monica Giambitto (si sbrigasse a fare il suo sito) vogliono farmi sapere. L’altra novità, ovvero il padding oceanico, ormai è … Read moreConsoliamoci con Summify

Forse ho imparato ad acquistare prodotti informatici

Every once in a while I take pictures when Sarah is shopping for obscure hardware in a computer warehouse store, wearing a tank top that shows off her super-heroes tattoos, and talking to me about our recent trip to Comic-Con….

Tutti noi abbiamo avuto un amico “tecnologico” che ci ha guidato nei nostri primi acquisti presso le grandi catene di distribuzione dove non è sempre possibile avere a disposizione un commesso preparato che abbiano a cuore esigenze che neanche noi conosciamo fino in fondo. Processori e RAM cambiano continuamente, e spesso i parametri per confrontarli … Read moreForse ho imparato ad acquistare prodotti informatici

La vita va avanti, e il blog stagna

Swamp TV.

Sono entrato in una nuova fase della mia vita, tornando a lavorare fuori casa. Mantengo la mia partita IVA e la mia indipendenza, ma passerò la maggior parte del tempo lavorativo presso Arti Grafiche della Torre (d’altronde questo era il mio obbiettivo iniziale, fare solo il web developer freelancer e non l’one-man web agency). Abbiamo … Read moreLa vita va avanti, e il blog stagna

La fine della storia infinita

Fuchur from »The Neverending Story«

David Hayward è un pastore evangelico che non ha paura di spogliarsi dai fondamentalismi e di mostrare le proprie debolezze e i propri dubbi. Il suo blog infatti si intitola Naked Pastor e mi trovo a condividere spesso i suoi articoli su Google Reader, e non mi interessa se questo potrebbe portare a farmi perdere … Read moreLa fine della storia infinita

Da Google Reader: analisi di Catepol fatta da Tagliaerbe

Questo è uno di quei post generati da quel magnifico plugin che è Fresh From Friendfeed and Twitter, e che in questo caso contiene le mie ultime condivisioni da Google Reader. Sto cercando ancora un criterio valido per scegliere gli articoli da condividere: vorrei dare voce a blog meno famosi che scrivono articoli originali e … Read moreDa Google Reader: analisi di Catepol fatta da Tagliaerbe

Script in stile Facebook e altro da Google Reader

Useful scripts Facebook inspired for web developers “In this post I want to suggest you a list of some popular scripts and resources Facebook-inspired to help web developers to implement quickly Facebook-like features in their web projects. In this collection you can find a Facebook-like search box, modal box, tooltips, action stream, sliders and …

Elementi indispensabili per la propria vita digitale

Quando si lavora nel settore del web, è importante avere degli strumenti che garantiscano rapidità e affidabilità. La parola chiave è aggiornamento: occorre essere aggiornati e aggiornare gli altri. In questo senso, ci sono degli elementi di cui non potrei fare a meno e che fanno parte della mia vita quotidiana sul web. Un computer portatile Per ...

Launchy sta diventando un po’ troppo furbo

Non starai diventando un po

Per capire se una persona sa utilizzare veramente il computer, basta togliergli il mouse. E uno dei programmi che non può mancare ad una tale persona è un “launcher”, ovvero una finestrella che appare premendo una combinazione di tasti e nella quale scrivere il nome del programma da avviare. Una volta fatta l’abitudine, un programma … Read moreLaunchy sta diventando un po’ troppo furbo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi