2 anni di Netflix: cosa ho amato, cosa mi è piaciuto e cosa… no.

Nella vita sono stato quasi sempre un late adopter, uno di quelli cioè che prima di unirsi ad una moda aspetta che superi la prova del tempo, con un’eccezione: nel 2001 spesi 800mila lire per una macchina fotografica digitale. Per esempio ho aspettato che uscisse tutta la trilogia prima di vedere Matrix, tant’è vero che un … Read more2 anni di Netflix: cosa ho amato, cosa mi è piaciuto e cosa… no.

Viaggio low cost in Costa Azzurra

Visitare la Costa Azzurra e girare in auto per Montecarlo è sempre stato il mio sogno. Non sono riuscito a realizzarlo in occasione del viaggio di nozze, quando una volta sbarcati a Savona non sono riuscito a convincere la mia sposina a stare ancora qualche giorno in giro. Ci sono riuscito quest’estate, quando mi sono … Read moreViaggio low cost in Costa Azzurra

Videogiochi di calcio che hanno fatto la mia storia

Da quando in casa c’è la Playstation 4 tra me e mio figlio è una lotta a chi cerca di alzarsi prima per poterla occupare. Solo che mentre lui gioca a Fortnite io mi divido tra PES, Rocket League e Project Cars. Praticamente un gioco di calcio, un gioco di calcio giocato tra macchinine e … Read moreVideogiochi di calcio che hanno fatto la mia storia

Sono stanco di voler cambiare

A me sinceramente non va più di scrivere come un tempo. Se la gente non legge o capisce ciò che vuole capire che senso ha alla fine? Ma poi ci sarebbe anche da dire che ho fatto qualche seduta dallo psicologo qualche tempo fa, e che alla fine è venuto fuori che il mio problema … Read moreSono stanco di voler cambiare

La storia di come ho imparato a gestire le mie emozioni con il calcio

E’ un periodo di forte stress per me. Ho tre siti da finire, di cui due devono partire il prima possibile perché appartenenti al settore turistico. Sul terzo comunque ho iniziato a mettere le mani quattro mesi fa ormai. Il senso di colpa mi ha impedito di aggiornare questo blog nelle ultime settimane, anche perché … Read moreLa storia di come ho imparato a gestire le mie emozioni con il calcio

Non essere un genitore che danneggia il figlio

Quando giocavo a Civilization e a Battle for Wesnoth abusavo pesantemente dei salvataggi automatici e della possibilità quindi di poter tornare sempre ad una situazione che soddisfacesse il mio perfezionismo. Ogni tanto però pensavo che quando avrei avuto un figlio non avrei avuto questa possibilità. Danneggiare un figlio è qualcosa di imperdonabile. Vi sembra strano che … Read moreNon essere un genitore che danneggia il figlio

Perché dovresti vedere “Viva Amiga” se ami creare in digitale

Mia moglie e mio figlio sono di nuovo dai miei suoceri in questi ultimi giorni festivi, e io di nuovo approfitto di queste ore in solitaria per una recensione e per concludere una serie di riflessioni. Ieri ho preso un caffè con un imprenditore che si occupa di hosting, e ho aggiunto un altro tassello … Read morePerché dovresti vedere “Viva Amiga” se ami creare in digitale

I 3 errori che ti impediscono di guadagnare seriamente lavorando nel web

Ho iniziato a scrivere questo post durante la vigilia di Natale. Mia moglie e mio figlio erano dai miei suoceri, e io li avrei raggiunti nel pomeriggio. La sera precedente a cena e il giorno prima ancora a pranzo ho incontrato amici con cui in passato ho formato dei team di lavoro su progetti web. Non a caso … Read moreI 3 errori che ti impediscono di guadagnare seriamente lavorando nel web

E ti ricordo ancora

C’erano due sport in particolare che piacevano tanto a mio padre: l’automobilismo e il ciclismo. Per esempio a lui il calcio interessava poco, giocava giusto la schedina e guardava le partite della Nazionale. Però quando viveva a Zurigo andava sempre a vedere la 6 giorni al velodromo. Ecco, proprio dal ciclismo vorrei prendere in prestito … Read moreE ti ricordo ancora

Io e la fede, ovvero il post più difficile da scrivere per me

Sono passati 5 mesi dal mio ultimo articolo, riguardante gli attentati di Parigi. Nel frattempo ci sono stati pure gli attentati di Bruxelles. Non è che io non abbia cose da dire, anzi, tutto il contrario. E’ solo che ogni volta che tornavo su questo blog non potevo non pensare a quello che nel frattempo … Read moreIo e la fede, ovvero il post più difficile da scrivere per me

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi