I 3 errori che ti impediscono di guadagnare seriamente lavorando nel web

Ho iniziato a scrivere questo post durante la vigilia di Natale. Mia moglie e mio figlio erano dai miei suoceri, e io li avrei raggiunti nel pomeriggio. La sera precedente a cena e il giorno prima ancora a pranzo ho incontrato amici con cui in passato ho formato dei team di lavoro su progetti web. Non a caso … Read moreI 3 errori che ti impediscono di guadagnare seriamente lavorando nel web

Il giorno in cui Berlusconi e Grillo sono diventati amici

Quando vide Gesù, Erode se ne rallegrò molto, perché da lungo tempo desiderava vederlo, avendo sentito parlare di lui; e sperava di vedergli fare qualche miracolo. Gli rivolse molte domande, ma Gesù non gli rispose nulla. Or i capi dei sacerdoti e gli scribi stavano là, accusandolo con veemenza. Erode, con i suoi soldati, dopo averlo vilipeso … Read moreIl giorno in cui Berlusconi e Grillo sono diventati amici

Le 3 sfumature di un “mi piace” su Facebook

Questa mattina ho pensato a come cambierebbe Facebook se ci fosse preclusa la possibilità di sapere chi ha pubblicato un certo post. Credo infatti che la nostra attività di likers cambierebbe radicalmente, perché credo che esistano 3 situazioni diverse che ci possono portare a cliccare “mi piace” (non avete idea di quanto mi dia fastidio il fatto … Read moreLe 3 sfumature di un “mi piace” su Facebook

Votare no sarebbe da veri italiani

Cosa voterò al referendum costituzionale? Partiamo da una premessa: la Costituzione Italiana è nata con uno scopo molto chiaro, cioè impedire a fascisti  vecchi e nuovi di prendere il potere. Solo che abbiamo esagerato un tantino, finendo per impedire di prendere il potere anche a chi vince le elezioni. Perlomeno io nel corso della mia vita … Read moreVotare no sarebbe da veri italiani

Chi mangia tutto capisce tutto ed è amato da tutti

A Urbino c’è un kebab piuttosto buono. Diciamo il kebab migliore che io abbia mai mangiato. Così in questi giorni che mia moglie si è operata di appendicite ne sto approfittando. Lei non può mangiare nulla e quindi amorevolmente mangio anche per lei. Ho scoperto così un modo molto semplice per essere amato dalla gente, … Read moreChi mangia tutto capisce tutto ed è amato da tutti

That’s What Friends Are For, ovvero 30 anni di Internet

Se vi dovessi chiedere qual è stata la più grande meraviglia dell’umanità in un periodo di tempo limitato al secolo scorso voi cosa rispondereste? Se avessimo scoperto la cura per il cancro oppure il modo per trarre energia dalla fusione, non avrei dubbi a rispondere. Purtroppo per ora queste cose accadono solo giocando a Civilization. … Read moreThat’s What Friends Are For, ovvero 30 anni di Internet

Io e la fede, ovvero il post più difficile da scrivere per me

Sono passati 5 mesi dal mio ultimo articolo, riguardante gli attentati di Parigi. Nel frattempo ci sono stati pure gli attentati di Bruxelles. Non è che io non abbia cose da dire, anzi, tutto il contrario. E’ solo che ogni volta che tornavo su questo blog non potevo non pensare a quello che nel frattempo … Read moreIo e la fede, ovvero il post più difficile da scrivere per me

Io sono un attentatore

Ho saputo dell’attentato a Parigi grazie a quella funzionalità di Facebook che ha permesso ai miei amici in zona di dirmi che stanno bene. E’ un particolare di non poca importanza, perché ci ricorda che dopo tutto siamo fortunati a vivere in questi tempi. L’attentato a Charlie Hebdo era premeditato, e c’era margine per poter … Read moreIo sono un attentatore

Le opportunità, la fede e il dolore di un bambino che muore annegato sui social

Forse lo sport che ho praticato con più passione e costanza nella vita è la navigazione delle pagine di Wikipedia. Ho passato tante notte insonni a soddisfare certe mie curiosità più o meno morbose (ehi, non pensate troppo male!), ma c’è stata una storia in particolare che mi ha segnato in un modo particolare: l’incidente … Read moreLe opportunità, la fede e il dolore di un bambino che muore annegato sui social

Le quattro fasi della vita secondo Mark Manson

La vita è bastarda, poi ad un certo punto muori. Mentre guardavo il mio ombelico, ho pensato di suddivedere questa bastardaggine in 4 fasi, che voglio descrivere in questo articolo. Fase Uno: l’imitazione degli altri Nasciamo bisognosi ad un livello assoluto. Non sappiamo camminare, nè parlare, nè nutrirci e nemmeno ripagare la nostra parte di … Read moreLe quattro fasi della vita secondo Mark Manson

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi