A big big Jurassic World

Ieri sono andato a vedere il nuovo capitolo della saga, e ho deciso di fare un riassunto. In un’isola al largo della Costa Rica c’è un parco di divertimenti la cui attrazione principale, i dinosauri, non riesce ad attrarre abbastanza fornitori per compensare le fatture da pagare a McDonald e Burger King. Anche la manodopera … Read moreA big big Jurassic World

Una nuova opportunità grazie a LinkedIn

Mi scrive un contatto: Ciao Giovanni, ti ricordi di me? Avevamo scambiato un paio di battute qualche tempo fa, ma non ci siamo mai conosciuti in realtà. Ti scrivo per chiederti se conosci qualcuno interessato ad investire un po’ di tempo ed energie (non soldi, quelli non ci sono! 🙂 ) in un progetto web, … Read moreUna nuova opportunità grazie a LinkedIn

La storia di come ho imparato a vendere

Chi mi segue sa già che nel campo del web ho svolto e continuo a svolgere diverse professioni a livello tecnico, ma al di là di questo devo anche gestire i miei clienti e cercare di acquisirne di nuovi; in parole povere, una di quelle cose che faccio ogni giorno è vendermi, e oggi vi … Read moreLa storia di come ho imparato a vendere

Da oggi voglio essere un italiano meglio

Di solito non corro al cinema per andare a vedere un film, ma aspetto che superi la prova del tempo e che entri nel mito, per così dire. Questo non tanto perché mi scoccia pagare per andare al cinema, ma perché do tantissimo valore al mio tempo. Oggi ho fatto un’eccezione, e sono andato a … Read moreDa oggi voglio essere un italiano meglio

La mia è più… voglia di qualcosa di nuovo

Prendo spunto da un’articolo di Francesco Lanza, “Il web è il passato”, per riprendere un filone di questo blog che riguarda lo stato del mio innamoramento nei confronti del web. Inizialmente credevo che questo mio malessere fosse relativo solo allo sviluppo di siti web e al mio lavoro, e ho provato ad immaginarmi pure un … Read moreLa mia è più… voglia di qualcosa di nuovo

Tutti addosso a Gasparri: ma perché l’ha fatto?

Ha dell’incredibile il tweet inviato dal nostro vice-presidente del Senato a seguito della vittoria dell’Italia nella prima partita di questo mondiale: Fa piacere mandare a fare …. gli inglesi, boriosi e coglioni — Maurizio Gasparri (@gasparripdl) 15 Giugno 2014 Sarà stata l’esaltazione agonistica (non a caso Churchill disse che noi italiani andavamo alle partite di … Read moreTutti addosso a Gasparri: ma perché l’ha fatto?

Grazie Gmail

Il servizio di posta di Google ha compiuto 10 anni giusto due giorni fa,  e per curiosità sono andato a vedere il messaggio più antico che ho ricevuto. E’ datato 4/02/2005 e me lo scrisse il mio allora professore di Ingegneria del Software, Tommaso Pagnini, in risposta ad una mia comunicazione riguardo il progetto d’esame: … Read moreGrazie Gmail

Come crescere un bambino felice

DISCLAIMER: se non hai intenzione di avere figli e/o sei allergico alla mielosità sei pregato di interrompere subito la lettura. Ieri ho provato la più grande soddisfazione della mia vita. La pediatra mi ha infatti detto: Sa cos’ha di particolare questo bambino? E’ un bambino felice. E io ne vedo tanti. Siamo tutti d’accordo che … Read moreCome crescere un bambino felice

Il mio Natale del ’91 e una storia di retrocomputing

Turbo Trax by Microdeal

Il 1991 fu l’anno in cui potei mettere mano al mio primo computer che, come chi mi segue sa già, è stato l’Amiga 500. I miei genitori me lo regalarono a ottobre, insieme ad una compilation di 10 giochi in due floppy disk chiamata “International Arcade Action”. Ricordo ancora che inserendo il primo disco bastava … Read moreIl mio Natale del ’91 e una storia di retrocomputing

Il mio Android prodigo

The Parables of Our Lord - The Prodigal Son by John Everett Millais

Ho iniziato a cavalcare l’onda dei sistemi operativi per dispositivi mobili l’anno scorso, quando mi sono deciso a comprare uno smartphone Android su consiglio di Giovanni Dini. Mi sono messo in pari regalando a mia moglie un iPad di ultima generazione acquistato grazie a 3 a al finanziamento Compass: in questo momento a casa mia dopo … Read moreIl mio Android prodigo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi