2 anni di Netflix: cosa ho amato, cosa mi è piaciuto e cosa… no.

Nella vita sono stato quasi sempre un late adopter, uno di quelli cioè che prima di unirsi ad una moda aspetta che superi la prova del tempo, con un’eccezione: nel 2001 spesi 800mila lire per una macchina fotografica digitale. Per esempio ho aspettato che uscisse tutta la trilogia prima di vedere Matrix, tant’è vero che un … Read more2 anni di Netflix: cosa ho amato, cosa mi è piaciuto e cosa… no.

Imparare a giudicare bene le persone

Uno dei segni fondamentali del passaggio dall’adolescenza all’età adulta è la capacità di accettare serenamente il giudizio degli altri e il non sentire l’esigenza di dover esprimere continuamente il proprio. La ribellione e l’anticonformismo vanno bene fino a quando non si prova il bisogno di stabilità nella professione e negli affetti: un datore di lavoro … Read moreImparare a giudicare bene le persone

Il campo della felicità

A volte mi chiedo se io forse ami troppo lo sport. Me lo sto chiedendo soprattutto in questa estate del 2019, estate in cui mi sono iscritto a 2 tornei di calciotto, 2 tornei di pallavolo e un torneo di calcetto. Le inevitabili sovrapposizioni mi hanno portato a pianificare addirittura fughe da un campo all’altro, … Read moreIl campo della felicità

La psicologia del trading speculativo di criptovalute

Questa storia ha inizio nel 2012, un anno in cui io scopro Bitcoin e Fernando Alonso guida magistralmente la Ferrari. Nel 2019 rimane ben poco delle ambizioni dell’asturiano e del tracciato di Valencia dove il medesimo vince una gara epica. All’epoca pensai che il mondiale sarebbe tornato a Maranello e che Bitcoin sarebbe rimasto un … Read moreLa psicologia del trading speculativo di criptovalute

Sono stanco di voler cambiare

A me sinceramente non va più di scrivere come un tempo. Se la gente non legge o capisce ciò che vuole capire che senso ha alla fine? Ma poi ci sarebbe anche da dire che ho fatto qualche seduta dallo psicologo qualche tempo fa, e che alla fine è venuto fuori che il mio problema … Read moreSono stanco di voler cambiare

Il calcio è il contrario della vita

Nella vita fare la cosa giusta comporta riflessioni e sacrifici. Le scorciatoie alla fine non premiano e le reazioni istintive sono quelle che ci rovinano. Ma ho scoperto che c’è un posto dove la cosa giusta da fare è la prima che ti viene in mente, e questo posto è il campo da calcio durante … Read moreIl calcio è il contrario della vita

Le 50 aziende più innovative del mondo

Le persone ormai dal futuro si aspettano solo cose negative. Il progresso scientifico è qualcosa a cui ormai abbiamo fatto l’abitudine. Apple che annuncia l’iPhone X e un’uscita infelice di un politico occupano lo stesso spazio nelle notizie, ma mentre dietro al primo evento ci sono centinaia d’anni di lavoro umano (altrui?) dietro al secondo … Read moreLe 50 aziende più innovative del mondo

La storia di come ho imparato a gestire le mie emozioni con il calcio

E’ un periodo di forte stress per me. Ho tre siti da finire, di cui due devono partire il prima possibile perché appartenenti al settore turistico. Sul terzo comunque ho iniziato a mettere le mani quattro mesi fa ormai. Il senso di colpa mi ha impedito di aggiornare questo blog nelle ultime settimane, anche perché … Read moreLa storia di come ho imparato a gestire le mie emozioni con il calcio

Sono un freelance che sta diventando imprenditore?

Una cosa che mi piace degli americani è che condividono senza problemi il loro stipendio annuale al momento di presentarsi. Un esempio di ciò lo possiamo vedere nella scena del primo incontro tra Jordan Belfort e Donnie Azoff in The Wolf of Wall Street. Ecco perché anche io voglio condividere con voi il fatto che ho incassato circa … Read moreSono un freelance che sta diventando imprenditore?

Non essere un genitore che danneggia il figlio

Quando giocavo a Civilization e a Battle for Wesnoth abusavo pesantemente dei salvataggi automatici e della possibilità quindi di poter tornare sempre ad una situazione che soddisfacesse il mio perfezionismo. Ogni tanto però pensavo che quando avrei avuto un figlio non avrei avuto questa possibilità. Danneggiare un figlio è qualcosa di imperdonabile. Vi sembra strano che … Read moreNon essere un genitore che danneggia il figlio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi