No image available

Sistemi P2P come gatti

Sono cresciuto in una casa isolata che dà su una strada provinciale e la mia famiglia ha sempre allevato gatti. Alcuni vivevano poco e finivano presto sotto le macchine. Alcuni ci morivano, altri rimanevano feriti e si riprendevano per poi morire in una seconda occasione. Alcuni erano così furbi che imparavano ad attraversare la strada e sono morti di vecchiaia.

Con i sistemi P2P per me è stata la stessa cosa. La storia ha dimostrato che possono sopravvivere solo quelli decentralizzati, che non fanno affidamento su un unico server, come Kad e Gnutella. Altrimenti quando raggiungono il grande pubblico, come i gatti che desideravano ampliare il loro territorio, finiscono investiti dai colpi delle major.

Questo è il mio pensiero e il mio saluto a colombo, l’ultimo caduto. In ricordo anche di Napster, Audiogalaxy, Kazaa, WinMX.

P.S. C’è sempre TNT Village!




2 thoughts on “Sistemi P2P come gatti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *