No image available

Giochi di carte

Non si tratta di briscola o tressette, però la giornata di ieri è stata contraddistinta per me dalle carte.

Prima manche: avevo aderito all’offerta “Alice Casa” di Telecom con acquisto di cordless annesso, ma qualcosa è andato storto e l’attivazione venne annullata. Al 187 mi consigliarono di rispedire indietro il cordless onde evitare di doverlo pagare tutto in una volta anziché a rate. Tuttavia l’altro giorno ricevo la fattura che mi sollecita al pagamento dell’oggetto. Altra chiamata al 187, e invito a spedire un fax per chiarire la situazione. Così produco un fax di 5 pagine e mi reco all’edicola di Casinina: 5 euro e 5o di spesa. A conti fatti, un fax di una pagina era sufficiente. Ma se vogliamo essere sinceri, che senso ha ancora il fax?

Seconda manche: Poste Italiane mi manda un fascicolo di 6-7 pagine per dirmi che ho accumulato un euro di interesse.

Terza manche: i miei genitori, passati ad Infostrada, ricevono una bolletta Telecom con scritto: “Attenzione, non c’è nulla da pagare”. Ci sarebbero stati due euro per arrotondamenti che vengono generosamente abbuonati.

Chi ha vinto la partita?




One thought on “Giochi di carte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi